Emergenza COVID-19
Misure di sostegno finanziario
24 Mar 2020

COSA PREVEDE IL DECRETO "CURA ITALIA"

Il decreto “Cura Italia” prevede misure di sostegno finanziario alle micro, piccole e medie imprese colpite dall’emergenza sanitaria “Coronavirus” (COVID-19).


Chi può beneficiare delle misure a sostegno

Possono beneficiare, facendone richiesta alla banca, le micro-imprese e le piccole-medie imprese italiane che, alla data di entrata in vigore del decreto, hanno ottenuto prestiti o linee di credito da banche o altri intermediari finanziari.


Come richiedere il beneficio

  • Richiesta scritta alla banca;
  • Copia fronte e retro del documento di identità in corso di validità del titolare/legale rappresentante dell’Impresa
  • Dichiarazione con la quale l’Impresa autocertifica ai sensi dell’art. 47 DPR 445/2000 di aver subito una riduzione parziale o totale dell’attività quale conseguenza diretta della diffusione dell’epidemia da COVID-19;
  • Possono beneficiare delle misure le Imprese le cui esposizioni debitorie non siano, alla data di pubblicazione del presente decreto, classificate come esposizioni creditizie deteriorate i sensi della disciplina applicabile agli intermediari creditori.

Dove indirizzare la richiesta

Occorre inoltrare la richiesta tramite uno dei seguenti canali:

  • compilando il form Chiedi a un esperto selezionando "Decreto Cura Italia (Covid 19)" come tipologia di richiesta
oppure
La banca provvederà a valutare opportunamente la richiesta.

Cosa può fare la banca

Le disposizioni governative prevedono l’accodamento delle rate con scadenza anteriore al 30/09/2020 e consentono la sospensione dal pagamento delle stesse fino alla suddetta data.


Clientela CONSUMER

Il Decreto Cura Italia non prevede la revoca dal pagamento delle rate del finanziamento per i clienti consumatori (ovvero persone che non sono titolari di Partita IVA), tuttavia la Banca, da sempre attenta alle esigenze dei suoi clienti, è favorevole a valutare la richiesta di accodamento che riguarderà le rate in prossima scadenza. Per valutare la richiesta, sarà necessario:

  • compilare il form Chiedi a un esperto selezionando "Decreto Cura Italia (Covid 19)" come tipologia di richiesta
oppure
  • inviare una email all’indirizzo emergenzacovid@santanderconsumer.it allegando:
    • richiesta scritta del titolare del finanziamento
    • fotocopia fronte e retro del documento di identità in corso di validità
    • le motivazioni riguardanti difficoltà al pagamento delle rate mensili quale conseguenza diretta della diffusione dell’epidemia da COVID-19 (es. dichiarazione del datore di lavoro di riduzione orario/stipendio, provvedimento di cassaintegrazione)

Sarà cura della Banca provvedere alla valutazione della richiesta e fornire riscontro in merito.

Emergenza COVID-19: Misure di sostegno finanziario