Come aprire un conto deposito online

18 Apr 2020

Chi sceglie i conti deposito lo fa per valorizzare i propri risparmi in modo flessibile, con la sicurezza di vederli crescere nel tempo. Questa tipologia di conto prevede che sia la Banca a custodire e mantenere i risparmi del cliente, corrispondendo un interesse sulle giacenze. Cosa cambia rispetto a un conto corrente? I tassi garantiti sul conto sono mediamente più alti e le somme depositate fruttano interessi senza bisogno di fare ulteriori investimenti finanziari. Inoltre, è possibile disporre prelievi e versamenti verso il conto d’appoggio, ma anche stabilire piani di accumulo per caricare il conto mensilmente, continuando ad avere un rendimento assicurato sulle somme versate. Può essere cointestato fino a tre titolari e fino a tre conti d'appoggio per ciascuno.


L’opzione di un conto vincolato

Per via della loro natura, i conti vincolati offrono interessi più alti rispetto a quelli liberi, e nel caso di “ioScelgo” sarai libero di estinguere anticipatamente i vincoli attivi. In generale, questa tipologia di conti è l’ideale per chi non prevede di attingere ai propri risparmi nell'immediato e punta a ottenere profitti più alti sulle somme versate. La durata del vincolo può essere di 12, 24 o 36 mesi: a durate più lunghe, in generale, corrispondono interessi più alti.


Requisiti per aprire un conto deposito online

Per aprire un conto Santander basta essere maggiorenni, residenti in Italia, e titolari di un conto corrente tradizionale. Inoltre, aprirlo è facile e veloce, potrai farlo comodamente online, o presso una delle nostre filiali, o telefonicamente chiamando il numero 848.800.193.

I passi da seguire sono pochi e semplici. Sul nostro sito potrai calcolare il rendimento in funzione della somma che si vuole depositare, dopodiché è sufficiente cliccare su “Apri il conto” e procedere con la compilazione dei dati richiesti, tenendo a portata di mano carta d'identità, codice fiscale e IBAN del conto d'appoggio. Grazie alla firma digitale, l’apertura del conto si conclude direttamente online. L'apertura del conto non costa nulla, non è previsto un importo minimo di apertura e non si deve stampare nessun documento.


Gestione del conto: come funziona?

La gestione di un conto Santander online è semplice. Grazie all'Area Personale, si tiene sotto controllo la situazione del conto, e con i servizi sicuri di Phone Banking, le operazioni che si fanno dallo smartphone, anche dall'estero, sono sicure. Sono possibili tutte le operazioni verso il conto corrente collegato e si possono ricevere bonifici da qualsiasi IBAN italiano. Si opera in piena autonomia sia attraverso il Web Banking sia mediante il Phone Banking. Nel caso del conto libero “ioPosso” le somme sono sempre disponibili, a differenza del conto “ioScelgo” con il quale è possibile accendere vincoli ma anche estinguerli anticipatamente, rinunciando al tasso del vincolo ma ottenendo comunque il tasso base del conto.


Chiudere un conto deposito online: ecco come fare

Si vuole chiudere un conto deposito online? Nel caso di un conto Santander la procedura è molto semplice. È sufficiente inviare un messaggio di posta elettronica al servizio clienti, specificando il codice IBAN del conto che si desidera chiudere e quello del conto corrente di appoggio. Si allega alla mail una copia fronte retro di un documento di identità dell’intestatario del conto. Il saldo con gli interessi maturati fino a quel momento e ancora accreditati verrà trasferito sul proprio conto corrente di appoggio, al netto dell’imposta di bollo.


Annuncio pubblicitario con finalità promozionale. Condizioni economiche e contrattuali del prodotto nei Fogli Informativi disponibili nella sezione Trasparenza del sito. Salvo approvazione di Santander Consumer Bank.
Quelli indicati sono tassi creditori.