Le più utili

Che cos’è il Servizio Clienti e come posso contattarlo?

È un contatto concreto e diretto con Santander. Compila il nostro form e ti aiuteremo per qualsiasi tua richiesta. In alternativa, cerca i nostri recapiti nelle sezioni dedicate.

Utilizzare il Servizio Clienti ha un costo?

Chiamare il numero 848.888.081 prevede il costo di una chiamata urbana più uno scatto di max 10 centesimi. Il costo di una chiamata allo 011 63 18 111 dipende dal proprio piano tariffario

Cosa è la Lettera di Conferma Contratto?

È un documento ufficiale inviato dopo la liquidazione della pratica che certifica l’attivazione del contratto

Posso avere una certificazione sullo stato pagamenti?

Richiedere lo stato dei pagamenti è molte semplice, basta compilare il form.

In alternativa puoi inoltrare richiesta scritta tramite:
• Fax 011 19526118
• Posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio 33/E, 10126, Torino (TO)

Ogni richiesta deve essere corredata della copia del documento di identità fronte/retro e un numero di recapito al quale essere contattato in caso di necessità

In cosa consiste l’estinzione anticipata del finanziamento e come posso richiederla?

L’estinzione anticipata consiste nella facoltà per il consumatore di rimborsare anticipatamente in qualsiasi momento, in tutto o in parte, l'importo dovuto alla Banca. In tal caso il consumatore ha diritto a una riduzione del costo totale del credito, pari all'importo degli interessi e dei costi dovuti per la vita residua del contratto. In caso di rimborso anticipato, la Banca ha diritto a un indennizzo pari all'1 per cento dell'importo rimborsato in anticipo, se la vita residua del contratto è superiore a un anno, ovvero lo 0,5 per cento del medesimo importo, se la vita residua del contratto è pari o inferiore a un anno.
Puoi fare richiesta per ottenere il conteggio di estinzione tramite il form

Posso variare la mia modalità di pagamento da Bollettino Postale a SDD (addebito conto corrente)?

Certamente, è possibile richiedere la variazione tramite:
- il form
- la funzione dedicata all’interno dell’Area clienti
- l’apposito modulo SDD

Come posso comunicare le mie nuove coordinate bancarie?

Puoi comunicare le nuove coordinate tramite il form
È necessario comunicare il CODICE IBAN
Si ricorda che le coordinate comunicate devono corrispondere ad un conto corrente intestato ad una delle persone che
compaiono sul contratto (Cliente, coobbligato, garante).

Come posso effettuare un pagamento di una o più rate in autonomia?

Oltre alle modalità di rimborso previste dal contratto (Bollettino Postale premarcato – Addebito SDD) è possibile effettuare un pagamento tramite:
- Bollettino postale non premarcato:
- INTESTAZIONE: Santander Consumer Bank S.p.A corso Massimo D'Azeglio 33/E CAP 10126 Torino
- C/C POSTALE: 504100
- CAUSALE: indicare il n° della pratica di finanziamento (indicato nella lettera di conferma contratto) oppure cognome e nome del cliente;

- Bonifico bancario
- INTESTAZIONE: Santander Consumer Bank S.p.A corso Massimo D'Azeglio 33/E CAP 10126 Torino
- IBAN IT71C0319101000000000000404
- CAUSALE: indicare il n° della pratica di finanziamento (indicato nella lettera di conferma contratto) oppure cognome e nome del cliente;

Cosa devo fare se ho smarrito i bollettini postali per pagare il finanziamento / prestito oppure non li ho mai ricevuti?

Non ti preoccupare, abbiamo diverse soluzioni per risolvere questo problema
- Accedere alla tua Area Clienti e richiedere in autonomia la ristampa dei bollettini
- Compilare il form
- Inviare una richiesta tramite fax allo 011 19526 118 allegando copia del documento di identità fronte/retro

Se la scadenza della prossima rata è vicina, non perdere tempo. Esistono diversi modi per effettuare il pagamento, li troverai elencati qui per tua comodità

Cosa devo fare per richiedere una copia del contratto o della documentazione bancaria(piano d'ammortamento, estratto conto)?

Richiedere una copia contratto è molte semplice, basta compilare il form

In alternativa puoi inoltrare richiesta scritta tramite:
- Fax 011 19526118
- Posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio 33/E, 10126, Torino (TO)
- in caso di Cessione del Quinto puoi scrivere a: assistenza.cqs@santanderconsumer.it

Ogni richiesta deve essere corredata della copia del documento di identità fronte/retro e un numero di recapito al quale essere contattato in caso di necessità.
Le ricordiamo, inoltre, che il rilascio della copia del documento richiesto può essere assoggettato alla richiesta di rimborso spese per la produzione (rif. art. 119 del D.lgs. 385/1993).

Posso variare i miei dati e recapiti anagrafici? E come?

E' molte semplice, basta compilare il form.
In alternativa puoi inoltrare richiesta scritta tramite:
-Fax 011 19526118
-Posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio 33/E, 10126, Torino (TO)

Ogni richiesta deve essere corredata della copia del documento di identità fronte/retro e un numero di recapito al quale essere contattato in caso di necessità

Cosa devo fare per richiedere la lettera liberatoria?

Puoi contattare il Servizio Clienti tramite:
- il form
- oppure fax 011 19526 118
allegando copia del documento d’identità fronte/retro, in corso di validità

La lettera liberatoria può essere intestata a tutte le persone che compaiono sul contratto (cliente, coobbligato, ecc).

Cosa è la cessione del quinto dello stipendio?

E' un tipo di finanziamento per i lavoratori dipendenti e pensionati, che prevede trattenute dirette in busta paga o cedolino pensione. Il datore di lavoro provvederà al rimborso degli importi trattenuti.

A chi è destinata la Cessione del Quinto?

A lavoratori dipendenti, pubblici o privati, a tempo indeterminato e pensionati. Sono esclusi i lavoratori autonomi.

Con una cessione del quinto dello stipendio è possibile chiederne una ulteriore?

Si, se il datore di lavoro lo concede, non può in ogni caso superare il 20% dello stipendio

La polizza assicurativa è prevista nella cessione del quinto dello stipendio?

La normativa che disciplina la materia della cessione del quinto dello stipendio (e della pensione) contempla l'obbligatorietà della copertura assicurativa sia nella parte della parte rischio impiego che in quella del rischio vita

Quale può essere la durata massima della mia cessione del quinto?

La durata massima prevista da contratto è 10 anni

Come posso aprire un conto ioPOSSO o ioSCELGO?

E' sufficiente:
- Accedere al nostro sito internet nella sezione dedicata ai Conti deposito e compilare l'apposito form
- Oppure contattare un nostro operatore, attraverso il numero verde 848.800.193 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 19.00)
- Recandosi in filiale , previo appuntamento da fissare chiamando il numero 848.800.193

Per l'apertura del conto, è necessario avere a disposizione i seguenti documenti:
- codice fiscale, documento di identità (non viene accettato il passaporto) e le coordinate bancarie del conto di appoggio.
- Numero di cellulare valido e personale
- Indirizzo e-mail valido e personale.

Terminata la compilazione del form di apertura il cliente riceverà via mail il link per accedere ad un'area riservata provvisoria, dove potrà trovare il documento contrattuale da firmare e restituire firmato ,all’indirizzo indicato sulla documentazione.
Il contratto da sottoscrivere è da restituire firmato unitamente alla fotocopia fronte/retro del codice fiscale e del documento di identità in corso di validità (non viene accettato il passaporto).

Sono previste spese di gestione del conto deposito?

Per i nostri conti non sono previste spese di gestione. Le spese relative all'imposta di bollo, invece, restano a carico del Cliente

E' possibile estinguere il conto IO scelgo prima della scadenza?

Il Cliente può estinguere anticipatamente le partite vincolate in qualsiasi momento, ma l'estinzione anticipata comporta l'applicazione del tasso corrisposto sul conto base per tutto il periodo di giacenza delle somme

Accesso area riservata

Esiste un'area riservata ai clienti da cui poter vedere la mia disposizione ed effettuare i movimenti?

Si, l'area riservata ai clienti Banking4you dei conti Deposito è disponibile entrando su AREA CLIENTI → Area Clienti Conti dalla home page del sito Istituzionale.

Quali credenziali sono necessarie per l'accesso alla mia Area Riservata?

Per accedere all'area riservata sono necessari:
- il Codice ID: si tratta del Codice Utente riportato nella Welcome Letter ricevuta via mail all'attivazione del Conto
- la Password ricevuta via SMS.

Al primo accesso il sistema chiederà di inserire una nuova password di 8 cifre.

Al fine di proteggere il sito da bot e script informatici ed evitare che questi possano carpire informazioni riservate, il sistema chiederà altresì di inserire il codice Captcha quale ulteriore strumento di sicurezza per i nostri clienti

Carte di credito

A cosa mi serve il pin?

Serve per poter prelevare presso tutti gli sportelli automatici ATM abilitati e per effettuare i pagamenti tramite i circuiti che richiedono l’inserimento del codice

Ho smarrito il pin della carta di credito/non l'ho mai ricevuto. Come posso richiederlo?

Puoi richiederlo dall’Area Clienti, oppure compilando il form. Ricorda che per avere il pin occorrono 15 giorni

La mia carta di credito è smagnetizzata. Come posso avere un duplicato?

È sufficiente fare richiesta tramite il form.
Le ricordiamo di inviare via posta la carta smagnetizzata, opportunamente tagliata, a Santander Consumer Bank “ Servizio Clienti Carte” - Corso Massimo D'Azeglio, 33/E - 10126 Torino (TO).

Per la richiesta del duplicato, in caso di carta di credito smagnetizzata, la consegna è di circa 30 giorni. La duplicazione ha un costo massimo pari a € 15,49

La mia carta di credito è stata trattenuta da uno sportello ATM. Cosa devo fare?

Nell'arco di 30/60 giorni la Banca che ha messo in cattura la carta di credito la spedirà tagliata presso la nostra sede. Per ottenere una nuova carta dovrai inoltrare richiesta tramite:
- il form
- fax 011 19526118
- posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio, 33/E - 10126 Torino

tale operazione ha un costo massimo pari a € 15.49

Ho smarrito o mi è stata sottratta la carta di credito. Cosa devo fare?

Chiama il numero 800 822 056 e blocca la carta (attivo 24 ore su 24, festivi compresi). Se chiami dall'estero clicca qui.
In seguito dovrai sporgere denuncia presso le Autorità competenti e inviare a noi copia della denuncia, richiesta di duplicato e una fotocopia del documento d'identità tramite:
- il form
- fax 011 19526118
- posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio, 33/E - 10126 Torino

Per i costi relativi alla riproduzione della carta clicca qui.

Ho ritrovato la carta di credito che pensavo di aver smarrito. Cosa devo fare?

Se avevi fatto bloccare la carta di credito (entro al massimo 60 gg dal blocco e solo nel caso di ritrovamento avvenuto in casa), puoi richiedere lo sblocco tramite:
- il form
- fax 011 19526118
- posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio, 33/E - 10126 Torino

Ogni richiesta deve essere corredata della copia del documento di identità fronte/retro e un numero di recapito al quale essere contattato in caso di necessità

Ho riscontrato che mi hanno addebitato sulla carta di credito degli acquisti che non ho effettuato, cosa posso fare?

Non preoccuparti, per bloccare la carta contatta immediatamente il numero verde 800.822.056 (attivo 24 ore su 24, festivi compresi). Se chiami dall'estero clicca qui. Da quel momento la carta non potrà più operare.

Dovrai far seguire una comunicazione scritta per la contestazione degli addebiti. Troverai tutte le informazioni nella pagina dedicata oppure chiamando il Servizio Clienti allo 848.888.081.

Quanto contante posso prelevare con la mia carta di credito?

Puoi prelevare giornalmente un importo massimo pari a € 250. La soglia massima mensile è pari a € 750.

Qual è la differenza tra carta di credito e di debito (bancomat)?

Con la carta di credito al momento dell’acquisto si usufruisce di una somma “anticipata” da rimborsare a posteriori, mentre con la carta di debito (il comune bancomat) l’importo dell’acquisto è prelevato subito dal proprio conto

Come si attiva la carta?

Per attivare la tua carta di credito è necessario chiamare il numero verde 800565758.

Ricorda di avere a disposizione il codice fiscale e documento di identità

È necessario un conto corrente per possedere la Carta di credito Santander?

Si in quanto l’unico modalità di rimborso prevista è l’addebito SDD

Qual è la data dell’addebito della rata?

L’addebito della rata mensile avviene il 20 del mese successivo l’acquisto.

Quando ricevo l’estratto Conto?

La spedizione dell’estratto conto avviene mensilmente, in ottemperanza alla normativa sui servizi di pagamento (D. Lgs. 11/2010).

È possibile richiedere che l’estratto conto sia disponibile esclusivamente sulla propria area clienti tramite:
- il form
- fax 011 19526118
- posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio, 33/E - 10126 Torino

Posso chiedere che mi sia bonificata una somma di denaro sul mio conto corrente?

Certamente, puoi richiedere una erogazione diretta sul tuo c/c da rimborsare ratealmente, l’importo minimo bonificabile è pari a € 250 nel limite della disponibilità presente sulla carta.

Puoi richiederlo tramite:
- il coupon presente all’interno dell’estratto conto della carta che inviamo mensilmente
- l’Area Clienti
- Il form
- fax 011 19526118
- posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio, 33/E - 10126 Torino

Come posso comunicare la variazione del conto corrente di addebito delle rate della carta?

Puoi comunicare le nuove coordinate tramite il form.
È necessario comunicare ABI -- CAB -- C/C -- intestatario -- CIN -- CODICE IBAN.
Si ricorda che le coordinate comunicate devono corrispondere ad un conto corrente intestato al titolare della carta

Cessione del quinto

Come posso richiedere una copia del contratto?

Richiedere una copia contratto è molte semplice, basta compilare il form.

In alternativa puoi inoltrare richiesta scritta tramite:
- Email: assistenza.cqs@santanderconsumer.it
- Fax 011 19526256
- Posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio 33/E, 10126, Torino (TO).

Ogni richiesta deve essere corredata della copia del documento di identità fronte/retro e un numero di recapito al quale essere contattato in caso di necessità.
Ti ricordiamo, inoltre, che il rilascio della copia del documento richiesto può essere assoggettato alla richiesta di rimborso spese per la produzione (rif. art. 119 del D.lgs. 385/1993).

Ho ricevuto una lettera con oggetto "Comunicazioni periodiche alla clientela". Che cosa significa?

In base all'art. 119 del D.Lgs n. 385/1993 (testo Unico Bancario) Santander Consumer Bank S.p.A. è tenuta a inviare ai Clienti un rendiconto annuale contenente una lista movimenti di un periodo di riferimento e un documento di sintesi delle principali condizioni contrattuali. Si precisa che tale documento potrà non riportare tutti i versamenti eseguiti, in quanto si prendono in considerazione solo i movimenti contabili di un determinato periodo.
L'invio di tale comunicazione comporta un addebito il cui importo è riportato sul modulo SECCI.
In caso di mancato ricevimento, è possibile richiederne una copia tramite il form.

E’ possibile pagare una cessione del quinto con addebito sul conto corrente?

No. Il datore di lavoro provvederà al pagamento degli importi mensili a seguito della trattenuta degli importi.

Che cosa devo fare in caso di interruzione definitiva del rapporto di lavoro? (licenziamento, dimissioni..)

Sarà necessario fornire documentazione inerente alla perdita di impiego con allegata certificazione da parte del datore di lavoro tramite uno dei seguenti canali:
- Compilazione del form
- email: assistenza.cqs@santanderconsumer.it
- fax: 011 19526256 avendo cura di indicare un recapito telefonico aggiornato per un eventuale contatto.

Che cosa devo fare in caso di interruzione temporanea del rapporto di lavoro? (cassa integrazione, aspettativa, riduzione dell’orario di lavoro con riduzione stipendiale…)

Sarà necessario fornire documentazione relativa alla modifica dello status lavorativo/retributivo con allegata certificazione del datore di lavoro tramite uno dei seguenti canali:
- Compilazione del form
- email: assistenza.cqs@santanderconsumer.it
- fax: 011 19526256 avendo cura di indicare un recapito telefonico aggiornato per un eventuale contatto.

Con una cessione del quinto in corso è possibile variare il fondo pensionistico integrativo su cui accantonare il TFR?

E’ possibile, ma è necessario comunicare tutte le eventuali variazioni allegando documentazione a corredo rilasciata dal fondo tramite uno dei seguenti canali:
- Compilazione del form
- email: assistenza.cqs@santanderconsumer.it
- fax: 011 19526256 avendo cura di indicare un recapito telefonico aggiornato per un eventuale contatto.

La polizza assicurativa è prevista nella cessione del quinto dello stipendio?

La normativa che disciplina la materia della cessione del quinto dello stipendio (e della pensione) contempla l'obbligatorietà della copertura assicurativa sia nella parte della parte rischio impiego che in quella del rischio vita.

Decesso

In caso di decesso inviare tempestivamente il certificato tramite uno dei seguenti canali:
- Compilazione del form
- email: assistenza.cqs@santanderconsumer.it
- fax: 011 19526256 avendo cura di inserire un recapito valido di un erede al fine di procedere con le comunicazioni.

Conto deposito

Quali tipi di conto deposito offre Santander

Santander Consumer Bank S.p.A offre ai propri clienti due tipologie di conto deposito:
- ioPOSSO: un conto deposito a risparmio libero a tempo indeterminato, che offre la possibilità di accantonare una somma di denaro e di rientrarne in possesso in qualsiasi momento. Non è previsto un importo massimo remunerato.

- ioSCELGO: un conto deposito composto da un conto deposito libero e da partite vincolate a 12, 24 e 36 mesi. Il cliente effettua il bonifico sul suo conto di base e in autonomia può scegliere di vincolare le proprie somme dalla propria area riservata. Una volta costituiti i vincoli è comunque prevista la possibilità di estinguerli anticipatamente, ma alle somme verrà applicato il tasso del conto base per il periodo di giacenza.

Per il tasso e la durata del vincolo vedi http://www.santanderconsumer.it/conti-deposito.
Non è previsto un importo massimo, sulla parte vincolata non è possibile aggiungere versamenti o prelevare, ma è possibile aprire più vincoli.
Per la parte del conto libero sono possibili ulteriori versamenti dopo quello iniziale ed è possibile anche prelevare.

E' comunque prevista la possibilità di estinguerlo anticipatamente, ciò comporta una riduzione del tasso applicato sulla parte vincolata.

Sono previste spese di gestione del conto deposito?

Sia per ioPOSSO che per ioSCELGO non sono previste spese di gestione.
Le spese relative all'imposta di bollo, invece, restano a carico del Cliente.

Come posso aprire un conto ioPOSSO o ioSCELGO?

E' sufficiente:
- Accedere al nostro sito internet nella sezione dedicata ai Conti deposito e compilare l'apposito form
- Oppure contattare un nostro operatore, attraverso il numero verde 848.800.193 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 19.00)
- Recandosi in filiale previo appuntamento da fissare chiamando il numero 848.800.193

Per l'apertura del conto, è necessario avere a disposizione i seguenti documenti:
- codice fiscale, documento di identità (non viene accettato il passaporto) e le coordinate bancarie del conto di appoggio.
- Numero di cellulare valido e personale
Indirizzo e-mail valido e personale.

Terminata la compilazione del form di apertura il cliente riceverà via mail il link per accedere ad un'area riservata provvisoria, dove potrà trovare il documento contrattuale da firmare e restituire firmato ,all’indirizzo indicato sulla documentazione.
Il contratto da sottoscrivere è da restituire firmato unitamente alla fotocopia fronte/retro del codice fiscale e del documento di identità in corso di validità (non viene accettato il passaporto).

Quali modalità sono previste per l'invio della documentazione contrattuale firmata?

In fase di compilazione del form di apertura conto, il cliente potrà scegliere la modalità di firma e di invio della documentazione contrattuale:
- OTP (One Time Password): il cliente effettua l'upload dei documenti di identità e codice fiscale, e firma il contratto in formato digitale tramite la procedura OTP che prevede la sottoscrizione del contratto utilizzando un codice univoco che il cliente riceve via SMS al proprio numero di cellulare e che inserisce nella procedura online
- Upload dall'area riservata provvisoria: Il cliente provvede a stampare e firmare la documentazione contrattuale. La documentazione firmata, unitamente alla copia fronte/retro del codice fiscale e del documento di identità in corso di validità (non viene accettato il passaporto), verrà poi caricata dall'upload documentale presente nell'area riservata provvisoria. Dal momento dell'attivazione del conto, il cliente ha 60 giorni di tempo per inviare la documentazione firmata in originale via posta
- Firma e invio cartaceo: in questo caso il cliente provvede a stampare la documentazione contrattuale, firmarla e inviarla all'indirizzo indicato, unitamente alla fotocopia fronte/retro del codice fiscale e del documento di identità in corso di validità (non viene accettato il passaporto)

Quali sono i requisiti necessari per poter aprire il conto?

E' necessario essere maggiorenni, residenti in Italia ed essere titolari, in Italia, di un conto corrente monointestato. In alternativa il conto può essere cointestato con terzi, con la stessa intestazione del Conto Deposito che si vuole aprire.

Puoi aggiungere fino a 3 IBAN di appoggio nella tua area riservata, nella sezione servizi bancari, per eliminarli invece scrivi una mail a conto@ accompagnandola con il tuo documento di identità fronte e retro in corso di validità

Posso effettuare delle operazioni se mi trovo all'estero ?

Non sarà possibile effettuare chiamate dall'estero, la chiamata di sicurezza dovrà essere necessariamente in chiaro e provenire da un operatore telefonico italiano.
In alternativa è possibile effettuare disposizioni dall’estero attraverso il telephone banking, ovvero chiamando il 011 6318815 e identificandosi con codice cliente e password accesso; l’operatore potrà quindi operare in sua vece.

Che cos'è l'indice CET1?

L'indice CET1 (Common Equity Tier 1) è il parametro più utilizzato per misurare la solidità di una Banca, viene calcolato come il rapporto tra il capitale a disposizione della Banca e le sue attività ponderate per il rischio. Più è elevato e più la Banca è solida.
Santander Consumer Bank aderisce al fondo interbancario di tutela dei depositi ed ha un indice CET 1 pari al 12,38% (dicembre 2019).

E' possibile estinguere il conto IO scelgo prima della scadenza?

Il Cliente può estinguere anticipatamente le partite vincolate in qualsiasi momento, ma l'estinzione anticipata comporta l'applicazione del tasso corrisposto sul conto base per tutto il periodo di giacenza delle somme.

Come posso richiedere l’estinzione o la chiusura del conto deposito?

Per chiudere il tuo conto, verifica di non avere vincoli attivi, per non perdere i tuoi interessi.
Le richieste potranno essere inoltrate tramite il form allegando copia del documento d’identità fronte e retro in corso di validità.

Mi è pervenuta la password di accesso, vorrei mettermi in contatto con il Servizio Clienti. Quali dati sono necessari per l'identificazione?

E' necessario essere in possesso del Codice Cliente e della password d’accesso per permettere all'operatore di visualizzare il tuo Conto Deposito.
il codice cliente lo puoi trovare sulla welcome letter, il documento ricevuto in fase di apertura del conto.
Se non lo trovi , compila il form allegando copia del documento d’identità fronte e retro in corso di validità.
La password ti viene inviata tramite SMS, dovrai poi modificarla

Rispedizione estratto conto e info estratto conto

puoi visionare il tuo estratto conto sulla tua area riservata, sezione “documenti”.
Se non lo trovi nell'area documentale, compila il form allegando copia del documento d’identità fronte e retro in corso di validità.
Se ti occorrono informazioni sul tuo estratto conto compila il form allegando copia del documento d’identità fronte e retro in corso di validità

Copia Contratto

Se hai firmato il contratto attraverso sistema OTP, lo trovi in formato PDF nella tua email, oppure lo hai ricevuto in formato cartaceo. Se non lo trovi, compila il form allegando copia del documento di identità in corso di validità.

Decesso

Inviaci il certificato di decesso compilando il form avendo cura di indicare i recapiti di un erede per un eventuale contatto telefonico

Leasing

Posso chiedere una copia delle fatture emesse?

Si, è possibile fare richiesta tramite:
- l’Area Clienti con l’apposita funzione
- Il form
- fax 011 19526119
- posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio, 33/E - 10126 Torino

Posso chiedere una copia del piano di ammortamento?

Si, è possibile fare richiesta tramite:
- l’Area Clienti con l’apposita funzione
- Il form
- fax 011 19526119
- posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio, 33/E - 10126 Torino

Posso chiedere un duplicato della lettera di riscatto?

Si, è possibile fare richiesta tramite:
- l’Area Clienti con l’apposita funzione
- Il form
- fax 011 19526119
- posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio, 33/E - 10126 Torino

Posso conoscere l’importo residuo per estinguere anticipatamente il mio Leasing?

Si, è possibile fare richiesta tramite:
- l’Area Clienti con l’apposita funzione
- Il form
- fax 011 19526119
- posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio, 33/E - 10126 Torino.

Ricordiamo di specificare se il richiedente è un concessionario oppure un soggetto privato

Posso richiedere una copia del contratto leasing?

Si, è possibile fare richiesta tramite:
- l’Area Clienti con l’apposita funzione
- Il form
- fax 011 19526119
- posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio, 33/E - 10126 Torino.

Ogni richiesta deve essere corredata della copia del documento di identità fronte/retro e un numero di recapito al quale essere contattato in caso di necessità.
Le ricordiamo, inoltre, che il rilascio della copia del documento richiesto può essere assoggettato alla richiesta di rimborso spese per la produzione (rif. art. 119 del D.lgs. 385/1993).

Come posso cambiare le coordinate bancarie per il mio contratto di Leasing?

Si, è possibile fare richiesta tramite:
- l’Area Clienti con l’apposita funzione
- Il form
- fax 011 19526119
- posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio, 33/E - 10126 Torino

Ho riscattato un veicolo oggetto di un contratto Leasing. Quanto tempo dovrò attendere per ricevere i documenti relativi al passaggio di proprietà?

Dalla ricezione della documentazione e del bonifico da te effettuato fino alla notifica dell’avvenuto passaggio di proprietà trascorrono circa 20 gg.

Per maggiori informazioni potrai contattare:
AGENZIA ITALIA - UFFICIO CERTIFICATI DI PROPRIETA'
Agenzia Italia S.p.A. Rif. Santander Consumer Bank S.p.A. Via Vittorio Alfieri, 1 cap 31015 CONEGLIANO (TV Tel. 0438-368270
E-MAIL: cdp.santander@agita.it

Ho subito il furto del veicolo. A chi posso rivolgermi?

Devi contattare l'Autorità Giudiziaria per la denuncia del furto. Successivamente, dovrai inviare al seguente indirizzo: SANTANDER CONSUMER BANK S.p.A. - Servizio Postvendita Leasing - Corso Massimo D'Azeglio, 33/E - 10126 Torino:
- L'originale della denuncia, insieme agli estremi del contratto di Leasing
- Nome, indirizzo dell'agenzia, numero di fax della compagnia assicurativa

Ho subito un danno in seguito ad un sinistro stradale. Come posso ricevere l'autorizzazione alla liquidazione?

E' possibile fare richiesta tramite:
- l’Area Clienti con l’apposita funzione
- Il form
- fax 011 19526119
- posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio, 33/E - 10126 Torino.

E’ necessario comunicare il nome della tua Compagnia assicurativa, l’indirizzo dell'agenzia e recapiti della compagnia assicurativa

Cosa devo fare per ridurre il valore del massimale furto/incendio?

Sono disponibili le seguenti opzioni:
- l’Area Clienti con l’apposita funzione
- Il form
- fax 011 19526119
- posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio, 33/E - 10126 Torino.

E’ necessario comunicare il nome della tua Compagnia assicurativa, l’indirizzo dell'agenzia e recapiti della compagnia assicurativa.

Cosa devo fare per Svincolare la polizza assicurativa RCA o furto/incendio in seguito al riscatto/subentro?

Sono disponibili le seguenti opzioni:
- l’Area Clienti con l’apposita funzione
- Il form
- fax 011 19526119
- posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio, 33/E - 10126 Torino.

E’ necessario comunicare il nome della tua Compagnia assicurativa, l’indirizzo dell'agenzia e recapiti della compagnia assicurativa

Cosa devo fare per Cambiare la compagnia assicurativa per la polizza RCA o furto/incendio?

Sono disponibili le seguenti opzioni:
- l’Area Clienti con l’apposita funzione
- Il form
- fax 011 19526119
- posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio, 33/E - 10126 Torino.

È necessario comunicare i dati della compagnia assicurativa vecchia e di quella nuova; nello specifico il nome della Compagnia assicurativa, l’indirizzo e i recapiti telefonici.

Cosa sono gli ultimi addebiti SDD, richiesti tra la documentazione da presentare in fase di riscatto o estinzione anticipata?

Si tratta della copia dei movimenti di pagamento degli ultimi 3 canoni che possono essere richiesti presso la propria banca oppure possono essere evidenziati su una copia del proprio estratto conto.
Le fatture dei canoni inviate mensilmente da Santander non costituiscono ricevuta di pagamento.

Che cosa si intende per "Compilazione del modello TT2120 nella parte anagrafica" in fase di riscatto o estinzione anticipata?

Il modello denominato “TT2120”, necessario per la pratica di passaggio di proprietà , deve essere compilato inserendo solo i dati personali o quelli del legale rappresentante della società.

Come posso comunicare che la società intestataria del contratto di Leasing ha cambiato ragione sociale?

Sono disponibili le seguenti opzioni:
- tramite compilazione del form
- via fax 011 19526119
- via posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio, 33/E - 10126 Torino.

Cosa devo fare per richiedere la lettera di fine finanziamento (liberatoria)?

Sono disponibili le seguenti opzioni:
- tramite compilazione del form
- via fax 011 19526119
- via posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio, 33/E - 10126 Torino

Prestiti personali / finalizzati

Che cos’è il Servizio Clienti e come posso contattarlo?

È un contatto concreto e diretto con Santander. Compila il nostro form e ti aiuteremo per qualsiasi tua richiesta. In alternativa, cerca i nostri recapiti nelle sezioni dedicate.

Utilizzare il Servizio Clienti ha un costo?

Chiamare il numero 848.888.081 prevede il costo di una chiamata urbana più uno scatto di max 10 centesimi. Il costo di una chiamata allo 011 63 18 111 dipende dal proprio piano tariffario

Cosa è la Lettera di Conferma Contratto?

È un documento ufficiale inviato dopo la liquidazione della pratica che certifica l’attivazione del contratto

Cosa è il Codice cliente e cosa devo fare per richiederlo?

È un codice che serve ad identificare univocamente ogni nostro singolo cliente.
Per richiederlo è sufficiente compilare il form

Che cos’è l’Area Clienti e come vi posso accedere?

Se sei nostro cliente puoi verificare, ad esempio, lo stato pagamenti dei tuoi contratti o i movimenti della tua carta di credito. L’area è interattiva e potrai fare tante altre richieste. Scopri quali, ti servono soltanto il tuo codice cliente ed il codice fiscale, altrimenti la tua partita iva. Clicca qui per registrarti. Per altre informazioni su accesso e registrazione, consulta la sezione FAQ.

Cosa devo fare per richiedere una copia del contratto o della documentazione bancaria?

Richiedere una copia contratto è molte semplice, basta compilare il form.

In alternativa puoi inoltrare richiesta scritta tramite:

- Fax 011 19526118
- Posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio 33/E, 10126, Torino (TO)

Ogni richiesta deve essere corredata della copia del documento di identità fronte/retro e un numero di recapito al quale essere contattato in caso di necessità.
Le ricordiamo, inoltre, che il rilascio della copia del documento richiesto può essere assoggettato alla richiesta di rimborso spese per la produzione (rif. art. 119 del D.lgs. 385/1993).

Posso avere una certificazione sullo stato pagamenti?

Richiedere lo stato dei pagamenti è molte semplice, basta compilare il form.

In alternativa puoi inoltrare richiesta scritta tramite:

- Fax 011 19526118
- Posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio 33/E, 10126, Torino (TO)

Ogni richiesta deve essere corredata della copia del documento di identità fronte/retro e un numero di recapito al quale essere contattato in caso di necessità.

Cosa devo fare se ho smarrito i bollettini postali per pagare il finanziamento / prestito oppure non li ho mai ricevuti?

Non ti preoccupare, abbiamo diverse soluzioni per risolvere questo problema:

- Accedere alla tua Area Clienti e richiedere in autonomia la ristampa dei bollettini
- Compilare il form
- Inviare una richiesta tramite fax allo 011 19526 118 allegando copia del documento di identità fronte/retro.

Se la scadenza della prossima rata è vicina, non perdere tempo. Esistono diversi modi per effettuare il pagamento, li troverai elencati qui per tua comodità

Come posso effettuare un pagamento di una o più rate in autonomia?

Oltre alle modalità di rimborso previste dal contratto (Bollettino Postale premarcato – Addebito SDD) è possibile effettuare un pagamento tramite:

Bollettino postale non premarcato:
- INTESTAZIONE: Santander Consumer Bank S.p.A corso Massimo D'Azeglio 33/E CAP 10126 Torino
- C/C POSTALE: 504100
- CAUSALE: indicare il n° della pratica di finanziamento (indicato nella lettera di conferma contratto) oppure cognome e nome del cliente;

Bonifico bancario
- INTESTAZIONE: Santander Consumer Bank S.p.A corso Massimo D'Azeglio 33/E CAP 10126 Torino
- IBAN IT71C0319101000000000000404
- CAUSALE: indicare il n° della pratica di finanziamento (indicato nella lettera di conferma contratto) oppure cognome e nome del cliente;

Cosa devo fare se non vedo l’addebito sul conto corrente?

Nel caso di mancato addebito delle rate sul conto corrente, è necessario contattare Santander Consumer Bank S.p.A. tramite il form Contatti. Se vuoi provvedere al pagamento in autonomia:

- Bollettino postale non premarcato:
- INTESTAZIONE: Santander Consumer Bank S.p.A corso Massimo D'Azeglio 33/E CAP 10126 Torino
- C/C POSTALE: 504100
- CAUSALE: indicare il n° della pratica di finanziamento (indicato nella lettera di conferma contratto) oppure cognome e nome del cliente;

- Bonifico bancario
- INTESTAZIONE: Santander Consumer Bank S.p.A corso Massimo D'Azeglio 33/E CAP 10126 Torino
- IBAN IT71C0319101000000000000404
- CAUSALE: indicare il n° della pratica di finanziamento (indicato nella lettera di conferma contratto) oppure cognome e nome del cliente;

Ho finanziato l'acquisto di un'auto/moto con il vincolo assicurativo. Desidero ottenere una riduzione del massimale assicurato, o lo svincolo assicurativo, o cambiare la compagnia assicuratrice. Cosa devo fare?

Per inoltrare la richiesta compila il form.
Assicurati di avere disponibili le seguenti informazioni in quanto ti verranno richieste durante la compilazione della richiesta:
- Nome della nuova compagnia di assicurazione, agenzia (indirizzo) e numero di fax
- Nome della vecchia assicurazione, agenzia (indirizzo) e numero di fax
- Numero della vecchia polizza

Le ricordiamo inoltre che solo per la riduzione del massimale assicurato esiste una apposita funzione sulla sua area riservata disponibile all’interno del nostro sito.
Provvederemo ad inviare il nulla osta al cambio di assicurazione con un'apposita lettera inviata ad entrambe le compagnie. Si ricorda che lo svincolo assicurativo potrà essere concesso solo dopo il pagamento di tutte le rate

L'addebito della prima rata è superiore all’importo delle rate successive, perché?

Come indicato nelle clausole del contratto, la prima rata è maggiorata in quanto comprende l'imposta di bollo e l’addebito relativo all'invio della lettera di conferma contratto. Se indicato nel contratto possono essere comprese anche le spese di istruttoria o l’imposta sostitutiva

Ho scelto di pagare tramite addebito bancario SDD, ma ho anche ricevuto i bollettini postali. Cosa devo fare?

Possiamo verificare qual è la modalità di pagamento corretta per il rimborso delle tue rate.
Puoi inviarci la richiesta di verifica tramite:
- il form
- Fax 011 19526 118 allegando copia del tuo documento di identità fronte/retro

Sto usufruendo di più finanziamenti. Posso unificare i pagamenti in una sola rata?

Certo, puoi aggiungere liquidità al tuo attuale importo, estinguendo gli altri finanziamenti. Chiamaci per fissare un appuntamento al numero 800.929.929.

Ho chiesto un finanziamento e mi è stato rifiutato. Quali sono i motivi?

Generalmente il rifiuto può essere determinato dall'importo richiesto e/o dal contesto generale della pratica. Qualora desiderassi informazioni più specifiche, puoi inoltrare una richiesta compilando il form. Nel rispetto della normativa Privacy verrà inviata una comunicazione ufficiale, presso il domicilio, contenente le motivazioni del rifiuto

Come posso comunicare la variazione di indirizzo?

È necessario comunicare il nuovo indirizzo compilando il form.
Le ricordiamo inoltre che è presente una funzione dedicata nella propria area clienti

Voglio estinguere il mio finanziamento, cosa devo fare?

Puoi fare richiesta per ottenere il conteggio di estinzione tramite il form. Risponderemo fornendo tutte le informazioni sulla procedura da seguire e l'importo esatto da versare.

Come posso comunicare le mie nuove coordinate bancarie?

Puoi comunicare le nuove coordinate tramite il form.
È necessario comunicare ABI -- CAB -- C/C -- intestatario -- CIN -- CODICE IBAN
Si ricorda che le coordinate comunicate devono corrispondere ad un conto corrente intestato ad una delle persone che compaiono sul contratto (Cliente, coobbligato, garante).

Posso variare la mia modalità di pagamento da Bollettino Postale a SDD (addebito conto corrente)?

Certamente, è possibile richiedere la variazione tramite:
- il form
- la funzione dedicata all’interno dell’Area clienti
- l’apposito modulo SDD

Ho cambiato indirizzo: posso continuare ad utilizzare i vecchi bollettini?

Certamente! Non dimenticare però di trasmettere al più presto la variazione di indirizzo al Servizio Clienti.

Ho ricevuto una lettera con oggetto "Comunicazioni periodiche alla clientela". Che cosa significa?

In base all'art. 119 del D.Lgs n. 385/1993 (testo Unico Bancario) Santander Consumer Bank S.p.A. è tenuta a inviare ai Clienti un rendiconto annuale contenente una lista movimenti di un periodo di riferimento e un documento di sintesi delle principali condizioni contrattuali. Si precisa che tale documento potrà non riportare tutti i versamenti eseguiti, in quanto si prendono in considerazione solo i movimenti contabili di un determinato periodo.
L'invio di tale comunicazione comporta un addebito il cui importo è riportato sul modulo SECCI. In caso di mancato ricevimento, è possibile richiederne una copia tramite il form.

Cosa devo fare per scegliere la disponibilità del rendiconto (Lettera Trasparenza) su Area clienti?

Dovrai compilare il form

Cosa devo fare per richiedere l'emissione della fattura relativa alla polizza assicurativa?

Puoi contattare il Servizio Clienti tramite:
- il form
- oppure fax 011 19526 118 allegando copia del documento d’identità fronte/retro, in corso di validità

Cosa devo fare per richiedere la copia della fattura relativa alla polizza assicurativa?

La fattura relativa alla polizza assicurativa deve essere richiesta direttamente alla compagnia di assicurazione.
Puoi contattare il Servizio Clienti tramite:
- il form
- oppure fax 011 19526 118 allegando copia del documento d’identità fronte/retro, in corso di validità.
Per conoscere il recapito da contattare utilizza lo spazio a disposizione nel form di richiesta, oppure chiama il numero 848.888.081 per chiedere assistenza

Cosa devo fare per richiedere la restituzione del CDP (Certificato di Proprietà)?

Puoi contattare il Servizio Clienti tramite:
- il form
- oppure fax 011 19526 118 allegando copia del documento d’identità fronte/retro, in corso di validità.

Il Certificato di Proprietà originale può essere restituito solo dopo il pagamento di tutte le rate e sarà recapitato dopo circa 20 giorni dalla richiesta.

Cosa devo fare per richiedere la lettera liberatoria?

Puoi contattare il Servizio Clienti tramite:
- il form
- oppure fax 011 19526 118 allegando copia del documento d’identità fronte/retro, in corso di validità.

La lettera liberatoria può essere intestata a tutte le persone che compaiono sul contratto (cliente, coobbligato, ecc).

È possibile richiedere la variazione della scadenza della rata?

Certamente, basta compilare il form.
Ti ricordiamo che esistono 2 possibili date di addebito delle rate: l’1 oppure il 15 del mese.
La variazione della scadenza può essere richiesta solo 1 volta per tutta la durata del contratto

Posso richiedere la cancellazione ipoteca?

Certamente, puoi inoltrare la richiesta tramite:
- il form
- Fax 011 19526 118 allegando copia del documento di identità fronte/retro

Cosa devo fare per richiedere la restituzione della cambiale fornita a garanzia al momento della sottoscrizione del mio finanziamento?

È necessario compilare il form.
La cambiale sarà recapitata trascorsi 100 gg dalla data della richiesta.
Si ricorda che la restituzione della cambiale potrà avvenire solo dopo il pagamento di tutte le rate.
Si ricorda che la Banca non accetta più cambiali a garanzia del credito in fase di sottoscrizione del finanziamento.

Vorrei richiedere la cancellazione/aggiornamento delle mie banche dati. Cosa devo fare?

È sufficiente inoltrare richiesta scritta tramite
- Email: accessodati@santanderconsumer.it
- Fax: 011 19526118

Cosa avviene in caso di decesso dell'intestatario del contratto, del coobbligato o del garante?

È necessario inviare copia del certificato di morte e eventuale atto di rinuncia all’eredità tramite:
- il form
- oppure fax 011 19526 118 allegando copia del documento di identità fronte/retro.

In presenza di copertura assicurativa è indispensabile:
- Continuare a pagare regolarmente le rate come da contratto
- Contattare l’assicurazione per l’apertura del sinistro.
Per conoscere il recapito da contattare utilizza lo spazio a disposizione nel form di richiesta, oppure chiama il numero 848.888.081 per chiedere assistenza.

Come faccio a richiedere la copia della polizza assicurativa?

Richiedere una copia della polizza è molte semplice, basta compilare il form.
In alternativa puoi inoltrare richiesta scritta tramite:
- Fax 011 19526118
- Posta a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D'Azeglio 33/E, 10126, Torino (TO)

Ogni richiesta deve essere corredata della copia del documento di identità fronte/retro e un numero di recapito al quale essere contattato in caso di necessità.
Le ricordiamo, inoltre, che il rilascio della copia del documento richiesto può essere assoggettato alla richiesta di rimborso spese per la produzione (rif. art. 119 del D.lgs. 385/1993).

Sono assicurato con una compagnia assicurativa offerta dalla vostra società e devo denunciare un sinistro, mi mancano i recapiti. A chi mi devo rivolgere?

Puoi rivolgerti ,in base alla tua polizza, ai seguenti partner assicurativi:
- Allianz spa , tel. 800 186 012
- Europ Assistance , tel. 800 90 46 97
- Cardif Assurances , tel. 800 900 780
- Zurich , tel: 800.893.990

Per apertura dei sinistri (Moto), dovrai contattare il Servizio Clienti dedicato Top Class Insurance al numero telefonico 800.732.805

Sono contattato da società terze che dicono di chiamare per conto di Santander Consumer Bank, le quali mi sollecitano il pagamento delle rate. È prassi corretta?

Quando hai firmato il contratto, hai accettato anche di far comunicare da Santander i tuoi dati a società per finalità di recupero crediti collegate al contratto di finanziamento.

Che cos’ è il diritto di recesso e come posso esercitarlo?

Il diritto di recesso ( o di ripensamento) è previsto soltanto nei contratti di finanziamento stipulati da consumatori. Può essere esercitato entro 14 giorni, che decorrono dalla conclusione del contratto o, se successivo, dal momento in cui il consumatore riceve tutte le condizioni e le informazioni previste di legge.
Per poter recedere, occorre inviare una raccomandata AR a Santander Consumer Bank S.p.A., Corso Massimo D’Azeglio 33/E, 10126 Torino. La comunicazione può essere inviata anche mediante telegramma, telex oppure mediante posta elettronica a recessi@santanderconsumer.it o fax al n. 011 195.26.118. In tali ipotesi, la comunicazione di recesso dovrà essere confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le quarantotto ore successive. La raccomandata si intende spedita in tempo utile se consegnata all'ufficio postale accettante entro i termini suindicati. L'avviso di ricevimento non è comunque condizione essenziale per provare l'esercizio del diritto di recesso, che è efficace decorsi tre giorni dal suo ricevimento.

Che differenza c’è tra TAN e TAEG?

Il TAEG rappresenta lo strumento principale di trasparenza nei contratti di credito al consumo. E’ un indice armonizzato a livello comunitario che nelle operazioni di credito al consumo rappresenta il costo totale del credito a carico del consumatore, comprensivo degli interessi e di tutti gli altri oneri da sostenere per l’utilizzazione del credito stesso. Il TAEG è espresso in percentuale del credito concesso e su base annua. Deve essere indicato nella documentazione contrattuale e nei messaggi pubblicitari o nelle offerte comunque formulate.
Il TAN indica il tasso d'interesse (ossia il prezzo), in percentuale e su base annua, richiesto da un creditore sull'erogazione di un finanziamento. A differenza del TAEG (vedi) non esprime il "costo complessivo" del finanziamento che può essere anche molto più alto (ad esempio, per spese, oneri e commissioni accessorie). Pertanto un prestito con TAN pari a zero potrebbe avere un TAEG ben maggiore di zero.

Secure call

Una volta inseriti i dati per disporre un bonifico dall'Area Riservata il sistema mi propone una mascherina con un PIN ed un numero da chiamare. Che cos'è? Cosa occorre fare?

Santander ha adottato un sistema di sicurezza per il contrasto alle frodi informatiche sui servizi di Internet Banking.
Questo sistema prevede che al termine della compilazione della disposizione di bonifico, il cliente:
- confermi la disposizione chiamando il numero verde indicato sul pop up dal numero cellulare associato all'utente
- digiti il PIN indicato sul pop up.
Questa operazione dovrà essere conclusa in 60 secondi. Al termine il sistema rilascerà il messaggio con l'esito della chiamata di sicurezza.

Se il sistema mi dice "verifica PIN fallita", cosa bisogna fare?

E' possibile in questi casi riprovare la procedura, verificando di effettuare la chiamata dal numero di cellulare registrato in anagrafica. In alternativa, contattare il Servizio Clienti al numero 848.800.193

Come posso fare per cambiare il numero associato alla Secure call?

La modifica del numero associato alla chiamata di sicurezza può essere effettuata solo ed esclusivamente dal titolare del conto con chiamata identificata, contattando il nostro Servizio Clienti all'848 800 193.

Posso effettuare delle operazioni se mi trovo all'estero ?

Non sarà possibile effettuare chiamate dall'estero, la chiamata di sicurezza dovrà essere necessariamente in chiaro e provenire da un operatore telefonico italiano.
In alternativa è possibile effettuare disposizioni dall’estero attraverso il telephone banking, ovvero chiamando il 011 6318815 e identificandosi con codice cliente e password accesso; l’operatore potrà quindi operare in sua vece.

Posso variare i miei dati e recapiti anagrafici? E come?

E' possibile richiedere la variazione dei propri dati e recapiti associati alla propria anagrafica.
Puoi farlo tramite l’Area Riservata scaricando il Modulo ed inviandolo tramite il percorso Dati Personali/Modifica Dati Anagrafici/Aggiungi.
In alternativa, contatta il nostro Servizio Clienti al numero 848.800.193

La variazione del recapito cellulare inserito in anagrafica non comporterà l'automatica variazione del numero cellulare abilitato per il Secure Call.